Pay tv 2018/19

Pay Tv 2018/2019: gli abbonamenti per vedere la propria squadra del cuore

Diversi sono gli abbonamenti Pay Tv per vedere la propria squadra del cuore nel 2018/2019. Le offerte più corpose e convenienti per i tifosi sono fornite da Sky e DAZN, che consente il live streaming e il servizio on demand.

Sky ha ottenuto l’opportunità di mandare in onda più della metà delle partite di Serie A, in particolare 7 su 10 per ogni gioranta, mentre della restante parte si è appropriata DAZN. La divisione dei vari pacchetti offerti dalle due piattaforme è stata effettuata, per la prima volta quest’anno, in base agli orari di programmazione delle partite per ciascuna giornata.

I diritti sulla Serie B, invece, sono stati ottenuti da DAZN, mentre quelli sulla Champions League e sull’Europa League sono di proprietà di Sky.

Le offerte di Sky : satellite, fibra e digitale terrestre

L’abbonamento alla pay tv per il calcio su satellite avrà un costo mensile di 45,10 euro, mentre la quota iniziale da pagare una sola volta è di 149 euro, per installare l’intero sistema di supporto per Sky, parabola compresa. Sulla fibra, il costo mensile è lo stesso, ma quello iniziale è di 49 euro. Per quanto riguarda il digitale terrestre, l’abbonamento mensile ha un costo di 19,90 euro, mentre l’attivazione richiede una spesa singola di 29 euro.L’abbonamento sulle tre piattaforme prevede il pacchetto Sky Sport e il pacchetto Sky Calcio. Quest’ultimo però, sul digitale terrestre, è gratuito per sei mesi e poi vanno aggiunti 15 euro mensili per acquistarlo.

Nell’ambito del calcio, i due pacchetti Sky comprendono 7 partite su 10 della serie A per ogni giornata, tutta la Champions e tutta l’Europa League, e, in aggiunta, la Premier League inglese.

Le offerte di DAZN

DAZN offre la possibilità di vedere 3 partite su 10 di Serie A, oltre che l’intera Serie B. Questa piattaforma di live streaming offre un mese gratuito di prova, dopo il quale sarà possibile effettuare l’abbonamento pagando 9,99 euro al mese.Una delle caratteristiche più convenienti di DAZN è l’esistenza di un’app per smartphone, la disponibilità sulla maggior parte delle Smart TV, la possibilità di utilizzare la piattaforma tramite il sito internet, oltre che di effettuare l’accesso tramite Xbox e Playstation 3 e 4.

L’accordo di Mediaset Premium

Dopo diverse trattative, Mediaset ha stretto un accordo con DAZN, che prevede che gli utenti che hanno l’abbonamento a Premium Calcio, il cui costo mensile è 19,90 euro, potranno utilizzare anche la piattaforma DAZN, ma soltanto su internet, aggiudicandosi, così, anche 3 partite di Serie A e tutte quelle della Serie B.E’ auspicabile, e, si spera, probabile, che nel futuro non lontano degli abbonamenti Pay Tv del calcio siano previsti accordi tra Sky e DAZN, che consentano ai tifosi di usufruire di un unico abbonamento che comprenda tutto l’ambito calcistico.